Shulamith Firestone, La dialettica dei sessi.

Shu­la­mith Fire­sto­ne, La dia­let­ti­ca dei ses­si. Auto­ri­ta­ri­smo maschi­le e socie­tà tar­do capi­ta­li­sti­ca,Bolo­gna, Gua­ral­di 1971, tra­du­zio­ne e cura di Lucia Per­so­ne­mi, 247 p.3Tito­lo ori­gi­na­le: Shu­la­mith Fire­sto­ne, The Dia­lec­tic of Sex. The Case for Femi­ni­st Revo­lu­tion, Wil­liam Mor­row and Co., New York, 1970. Quan­do que­sto sag­gio fu pub­bli­ca­to in Ita­lia pochi era­no gli scrit­ti fem­mi­ni­sti in cir­co­la­zio­ne.…

Sputiamo  su Hegel

Car­la Lon­zi, Spu­tia­mo  su Hegel in Car­la Lon­zi, Spu­tia­mo su Hegel, La don­na cli­to­ri­dea e la don­na vagi­na­le e altri scrit­ti,Mila­no, Scrit­ti di Rivol­ta Fem­mi­ni­le, 1974, pp. 19/61, pri­ma edi­zio­ne, 1970 Tra­di­rei il pen­sie­ro e il meto­do di Car­la Lon­zi se nel par­la­re di lei, dei suoi scrit­ti, non dices­si “io”, non accen­nas­si al mio…

Manifesto programmatico del gruppo DEMAU (1966)

Mani­fe­sto pro­gram­ma­ti­co del grup­po DEMAU (1966) In I movi­men­ti fem­mi­ni­sti  in Ita­lia (a cura di Rosal­ba Spa­gno­let­ti), Roma, Savel­li, 1971[1], pp. 37I64 Nel 1966 a Mila­no il grup­po DEMAU (Demi­sti­fi­ca­zio­ne Auto­ri­ta­ri­smo, cui poco più tar­di ven­ne aggiun­to il ter­mi­ne Patriar­ca­le) dif­fon­de un mani­fe­sto pro­gram­ma­ti­co che si col­lo­ca tra le pri­me pre­se di posi­zio­ne del neo-fem­­mi­­ni­­smo:…

Adrienne Rich — Nato di donna

Adrien­ne Rich, Nato di don­na, Mila­no, Gar­zan­ti, 1977, 310 p. Tito­lo ori­gi­na­le: Of woman born, W.W. Nor­ton & Co., 1976 Sche­da cri­ti­ca di Giu­sep­pi­na Corrias[1] Adrien­ne Rich è nata a Bal­ti­mo­ra nel 1929 e chi voles­se cono­sce­re par­ti­co­la­ri del­la sua vita li può tro­va­re spar­si nei testi da lei scrit­ti, in par­ti­co­la­re in que­sto Nato…

Armanda Guiducci, La mela e il serpente.

Arman­da Gui­duc­ci, La mela e il ser­pen­te. Autoa­na­li­si di una don­na, Riz­zo­li, Mila­no 1974. 275 p. Sche­da cri­ti­ca di Eleo­no­ra Chi­ti[1] Par­ten­do dall’attenzione ai rit­mi del pro­prio cor­po e del­la pro­pria mater­ni­tà, l’autrice col­le­ga la let­tu­ra di sé al desti­no del­le altre don­ne, vici­ne e lon­ta­ne nel tem­po e nel­lo spa­zio (poi­ché le vicen­de rac­con­ta­te…

Virginia Woolf, Le tre ghinee

Vir­gi­nia Woolf, Le tre ghi­nee
Mila­no, La Tar­ta­ru­ga, 1975, intro­du­zio­ne di Lui­sa Mura­ro, tra­du­zio­ne di Adria­na Bot­ti­ni, 249 p.;
Tito­lo ori­gi­na­le: Three Gui­neas, Quen­tin Bell & Ange­li­ca Gar­nett, 1938
Il testo fu con­ce­pi­to, scrit­to e pub­bli­ca­to negli anni Tren­ta, fra il 1934 e il 1938, in Inghil­ter­ra,
Le tre ghi­nee può con­si­de­rar­si a pie­no tito­lo uno dei gran­di libri del fem­mi­ni­smo ita­lia­no appar­si negli anni Set­tan­ta. Lo indi­ca­no, per comin­cia­re, le cir­co­stan­ze del­la sua appa­ri­zio­ne fra noi

I Diritti della Donna

I Dirit­ti del­la Don­na di Olym­pe de Gou­ges — set­tem­bre 1791 Uomo, sai esse­re giu­sto? È una don­na che te lo doman­da: non vor­rai toglier­le que­sto dirit­to. Dim­mi chi ti ha dato il sovra­no pote­re di oppri­me­re il mio ses­so? La tua for­za? Le tue capa­ci­tà? Osser­va il crea­to­re nel­la sua sag­gez­za; per­cor­ri la natu­ra…

La mistica della Femminilità

La misti­ca del­la Fem­mi­ni­li­tà Bet­ty Frie­dan, La misti­ca del­la fem­mi­ni­li­tà, Mila­no, Edi­zio­ni di Comu­ni­tà, 1964, tra­du­zio­ne di Loret­ta Val­tz Man­nuc­ci, 367 p. Tito­lo ori­gi­na­le: The Femi­ni­ne Mysti­que,1963 L’a­me­ri­ca­na Bet­ty Frie­dan si è for­ma­ta alla scuo­la di Kof­f­ka, uno dei fon­da­to­ri del­la psi­co­lo­gia del­la Gestalt e ha lavo­ra­to nel cam­po del­la psi­co­lo­gia cli­ni­ca e del­la ricer­ca…